BUON ANNO!

Buon Anno, buon anno a tutti!

In particolare a quelle ASD che hanno sperato che la normativa sull’obbligo dei defibrillatori fosse abrogata, che hanno aspettato il 1° dell’anno in questa trepida attesa, a chi si è già messo in regola, a chi si sta chiedendo perchè non ci pensa lo Stato, a chi aspetta che il DAE glielo regali il Comune, a chi lo ha fatto ancor prima che Balduzzi stesso fosse a conoscenza dei defibrillatori, a chi li ha rubati e non sa che farsene, a chi si tocca quando se ne parla e a chi pensa figurati se succede proprio a me, a chi sono stati rubati e si chiede perchè proprio a loro , a chi pensa che loro , in quanto SSD non rientrino nella normativa, alle bocciofile che hanno tirato un sospiro di sollievo perchè sono stati esclusi dall’obbligo assieme ai campi da golf , a tutti gli operatori BLSD che sono pronti a vincere i concorsi perchè in possesso del brevetto e a quelli che ce l’hanno (il brevetto) per sentirsi utili e salvare una vita, a quelli che vivono col DAE in casa perchè c’è qualcuno con la sindrome di Brugada, a chi il defibrillatore ce l’ha istallato nel petto e a chi, usandolo, ha paura di fare peggio , a chi se ne frega e non lo compra perchè vuole proprio vedere cosa gli fanno e se-viene-qualcuno- a-dirgli-qualcosa-li-piglia-a-calci-in-culo, a chi si sta facendo un mazzo tanto perchè tutti sappiano come si salva una vita, a tutti quei peones che pensano che vendere defibrillatori sia il business del momento malgrado non ne capiscano una mazza, agli amici Cecchini, Squicciarini, Jurinovich, Altamura che ci hanno arricchito e supportato dal 2007 da quando DOVIMED esiste e anche a quelli che ci hanno remato contro.

DOVIMED augura un anno meraviglioso proprio a tutti!

gen 7, 2016 | Pubblicato da inNews | 0 comments

Inserisci un commento